Archivi tag: Colico

Fotocronaca Europa

Nel 1957 con il “Trattato di Roma” erano state gettate le basi dell'Unione europea. Oggi l'Europa si trova davanti a un bivio, alcune persone persistono, altre sono spaventate dall'idea dell'Europa. Per questo la fondazione Heimann ha finanziato nell'anno 2017 vari progetti sul tema „Che cosa tiene insieme noi europei?“. Uno dei progetti è la fotocronaca che mostriamo qui.

Nel reportage vengono presentate le foto che Alberto Mauro Fabi, un fotografo professionista italiano e Kathrin Nicklas, una studentessa dell'Accademia di Belle Arti dell'Istituto Magistrale di Heidelberg. Le foto sono state scattate a Colico/Italia ed a Wiesloch/Germania .
Continua a leggere

Fotocronaca – Europa – Colico

Alcune delle foto da Colico

Istituto Galileo Galilei - Unione europea

Die Schülerinnen und Schüler des “Istituto Galileo Galilei” aus Colico zeigen uns in ihren Zeichnungen was alles zur Europäischen Gemeinschaft gehört.

Istituto Galileo Galilei – Europa

Die Schülerinnen und Schüler des Istituto Galileo Galilei in Colico haben Zeichnungen zum Thema Europa gemacht.

Was ist den Schülern wichtig:

  • Europa sichert den Frieden.
  • Auch der Fußball vereinigt.

  • Hier eine Auswahl der Zeichnungen:

    Voruteile spalten – Zeichnungen

    Hier eine Auswahl der Bilder, die die Schülerinnen und Schüler des Istituto Galileo Galilei aus Colico und der Gerbersruh Gemeinschaftsschule aus Wiesloch zu Thema “Vorurteile spalten” gezeichnet haben.

    "Spaccare" i pregiudizi

    img_3307I pregiudizi sono un fenomeno onnipresente nella nostra vita.

    Essi vengono adottati da noi: dai genitori, amici, dalla stampa e dalla televisione. I pregiudizi influenzano i nostri pensieri e le nostre azioni.

    Quali sono i pregiudizi tra i tedeschi e gli italiani e come noi stessi vediamo la nostra paese? Ne hanno discusso gli studenti della Gerbersruhschule a Wiesloch e dell'Istituto Galileo Galilei a Colico durante l'intero anno scolastico 2015/16 nel progetto „Spaccare i pregiudizi“. Continua a leggere