Archivi tag: Tandem letterario

Pubblicazione del libro - Literatur TANDEM letterario 2022

Nel 2021/2022 la fondazione ha presentato per la seconda volta la borsa di studio LITERATURTANDEM . Una borsa di studio per scrittori e scrittrici provenienti dall'Italia e dalla Germania, ognuno dei quali ha tradotto o raccontato in modo creativo un racconto dell'altro autore o dell'altra autrice. L'obiettivo della fondazione è far conoscere meglio gli scrittori e le scrittrici in Germania ed in Italia e promuovere scambi intellettuali tra scrittori e scrittrici tedeschi ed italiani.

Ora i racconti dei 12 autori
sono stati pubblicati in tedesco e italiano
nel libro “Literatur TANDEM letterario – 2022”.
.
Gli stili di scrittura sono diversi,
così come diverso è anche il modo
in cui i racconti sono stati trasposti:
tradotti, tradotti liberamente oppure rinarrati creativamente.

Il libro può essere ordinato in libreria, in tutte le comuni librerie online o direttamente nel online-shop del BoD .
BoD consegna il libro gratuitamente in Germania ed in Italia.

Continua a leggere

TANDEM 2022
Stratigrafia

Un'altra volta un racconto è stato tradotto.
Hier der Kommentar von Thomas Empl zu der Erzählung “Stratigrafia” von Cesare Sinatti.

Ich las oder vielmehr durchquerte die erste Seite von Cesare Sinattis Stratigrafia und war im Kopf eines anderen. Eines jungen Mannes namens Filippo aus der Kleinstadt Fano …
… Ich muss gestehen, dass es mein erster, falscher Impuls war, Filippo zu korrigieren: seine Sätze zu kürzen, die Wiederholungen zu streichen, das Tempus zu vereinheitlichen, die unverständlichen Metaphern verständlich zu machen. Was natürlich Blödsinn gewesen wäre! Denn als ich mich dann später, im Laufe der 56 E-Mails, die Cesare und ich austauschten, vollständig dieser Sprache hingab, war klar, dass das ganze Unterfangen nur funktionieren kann, wenn man den von Cesare brillant gesetzten Rhythmus dieses Denkens beibehält. Und das habe ich versucht.

Thomas Empl
Continua a leggere

TANDEM 2022
Der Nicht-Mann im Warenhaus

Un'altra volta un racconto è stato tradotto.
Hier der Kommentar von Gabriele Galligani zu der Erzählung “Der Nicht-Mann im Warenhaus” von Jascha Riesselmann.

Dopo i lunghi dialoghi con Jascha – dialoghi che usavano i nostri rispettivi racconti come punti di partenza per discutere di scrittura, poetiche e anche delle nostre vite private – ho capito che uno dei tanti punti di fascino e forza del racconto era proprio questa sua capacità di creare mistero e suscitare curiosità in un’azione tanto quotidiana e banale quanto una visita al centro commerciale.

Gabriele Galligani
Continua a leggere

TANDEM 2022
Fluidi

Un'altra volta un racconto è stato tradotto.
Hier der Kommentar von Sabine Oberpriller zu der Erzählung “Fluidi.” von Vorrei ara Mai.

In diesem Tandem zusammen intensiv in beiden Richtungen an Sprache zu arbeiten, sich über die kulturellen Hintergründe auszutauschen, die in den Bildern und Metaphern und damit auch im kollektiven Textverständnis der beiden Kulturkreise stecken, hat mich wieder sehr bereichert. Diese Gelegenheit bekommen zu haben, dafür bin ich sehr dankbar.

Sabine Oberpriller,
Continua a leggere

TANDEM 2022
Klettenberg Plastic Rain

Un'altra volta un racconto è stato tradotto.
Hier der Kommentar von Cesare Sinatti zu der Erzählung “Klettenberg Plastic Rain” von Thomas Empl.

In Klettenberg Plastic Rain, frammentario come lo sono la nostra società, le nostre informazioni e, a volte, i nostri dolori quotidiani, Thomas Empl ha distribuito sapientemente nella narrazione i dettagli di un futuro prossimo sempre più presente. Un futuro che si ricompone intero, però, nelle parole e nei gesti individuali dei personaggi: nella sua urgenza di confrontarsi con tematiche attuali, infatti, il racconto non perde mai di vista la dimensione umana e personale in cui ogni crisi, anche globale, si svolge in realtà.

Cesare Sinatti
Continua a leggere

TANDEM 2022
Bügeln

Un'altra volta un racconto è stato tradotto.
Hier der Kommentar von Feliciana Chiaradia zu der Erzählung “Bügeln” von Charlotte Weber-Spanknebel.

Il grande pregio di questo tandem è quello di mettere in contatto due persone di cui la scrittura arriva prima di loro, e, nel caso mio e di Charlotte, di due ragazze nel cui WG “non stira nessuno” e allora l’asse da stiro diventa scrivania, il centro del nostro piccolo mondo.

Feliciana Chiaradia
Continua a leggere

TANDEM 2022
La presbiopia del desiderio …

Un'altra volta un racconto è stato tradotto.
Hier der Kommentar von Jascha Riesselmann zu der Erzählung “La presbiopia del desiderio e altri malanni minori” vonGabriele Galligani.

Ich habe schon lange nicht mehr eine so adäquate Bearbeitung der Komplexität einer Liebesbeziehung gelesen, wie La presbiopia del desiderio e altri malanni minori. (Zwei Liebende, die sich ihre Krankheiten nachahmen – was für eine tolle Idee!)

Jascha Riesselmann
Continua a leggere

TANDEM 2022
Blu

Un'altra volta un racconto è stato tradotto.
Hier der Kommentar von Charlotte Weber-Spanknebel zu der Erzählung „Blu” von Feliciana Chiaradia.

Wie ist es also eine Kurzgeschichte zu lesen, und dann auch zu übersetzen, die aufwühlt und betrifft? Nicht leicht. Und aufregend. Mit jedem Satz kamen da mehr Bilder auf, von irgendwo her, und gleichzeitig vertraut.

Charlotte Weber-Spanknebel
Continua a leggere

TANDEM 2022
Il cuore del bosco

Un'altra volta un racconto è stato tradotto.
Ecco il commento di Sara Mei sul racconto Im Dickicht di Sabine Oberpriller.

La voce di Sabine è lirica e libera. Liberissima. Si muove su più piani narrativi, non facendo distinzioni. Sono passata decine di volte sul testo, cercando di restituire il senso in italiano, senza perdere la sua capacità descrittiva che confina con un’astrazione fluida. Il racconto ha qualcosa di aulico che per me era importantissimo riuscire a mantenere.

Sara Mei
Continua a leggere